Mesopotamia

Postato il

Il racconto biblico dell’Arca di Noè presenta delle somiglianze con il mito babilonese dell’epopea di Gilgamesh, che narra di un antico re di nome Utanapishtim che fu aiutato dal dio della giustizia, Ea, a costruire un’imbarcazione, nella quale avrebbe potuto salvarsi dal diluvio inviato dal Enlil, signore di tutti gli dei, esortato dalla dea Ishtar, offesa del rifiuto di fidanzamento di Gilgamesh. La più antica versione dell’epopea di Atraḫasis (di origine sumera) è stata datata all’epoca del regno del pronipote di Hammurabi, Ammisaduqa (tra il 1646 a.C. e il 1626 a.C.), ed ha continuato ad essere riproposta fino al primo millennio a.C.

Read More: http://leggendemitimisteri.forumfree.it/?t=60451737

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...